Zucchine gratinate con cipolle

Zucchine gratinate con cipolle

Ingredienti

Ricetta per 3/4 persone

  • 3 zucchine grandi
  • 1 cipolla grande o 2 medie
  • 5/6 cucchiai di pangrattato
  • olio evo qb
  • sale qb
  • qualche foglia di basilico

La ricetta per realizzare un contorno semplice, veloce e gustoso, quello delle zucchine gratinate con cipolle. Un contorno dolce e croccante, perfetto per accompagnare secondi di carne e di pesce di ogni tipo.

Preparazione

Per la preparazione delle zucchine gratinate con cipolle ci vorranno soli pochi minuti, una ciotola, un cucchiaio e pochissimi semplici passaggi.

Iniziate lavando bene le zucchine e tagliatele a tocchetti, più o meno tutti della stessa grandezza per ottenere una cottura uniforme in forno. Tagliate le cipolle a listarelle e ponete entrambe le verdure in una ciotola capiente.

Adesso versate sopra il pangrattato e condite con un filo di olio evo, un pizzico di sale (regolatevi in base al vostro gusto personale) e qualche foglia di basilico.

Mescolate bene le verdure con un cucchiaio in modo che il condimento venga distribuito in maniera uniforme sulle zucchine e sulle cipolle.

A questo punto foderate una teglia di grandi dimensioni con carta da forno e versateci dentro le verdure condite, avendo cura di distribuirle in maniera omogenea su tutta la superficie.

Cuocete il vostro contorno di verdure in forno statico preriscaldato a 200° per 30 minuti circa o, in alternativa, in forno ventilato preriscaldato a 180° per 20/25 minuti circa. Trascorso questo tempo assaggiate le verdure ed estraetele dal forno in base al grado di cottura preferito.

Il vostro contorno di zucchine gratinate con cipolle è pronto per essere gustato assieme ad un secondo di carne o di pesce, per una cena leggera da leccarsi i baffi.

 

Consigli

Se questa ricetta vi è piaciuta e vi piacciono le zucchine, potete provare anche la ricetta dei muffin morbidi alle zucchine, ottimi come antipasto o come spuntino da aperitivo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *