Straccetti di pollo al limone

Straccetti di pollo al limone

Ingredienti

Ricetta per 4 persone

  • 12 fettine di petto di pollo tagliato più spesso
  • 1 limone biologico grande
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • farina qb
  • olio evo qb
  • sale qb
  • qualche fettina di limone per guarnire
La ricetta perfetta per preparare dei golosi ma salutari straccetti di pollo al limone in soli 15 minuti, per stupire tutti con pochi semplicissimi ingredienti e fare del pollo un piatto cremoso e saporito.

Preparazione

Per realizzare gli straccetti di pollo al limone, iniziate tagliando sul tagliere con un coltello dalla lama affilata le vostre fettine di pollo a striscioline di circa 2 cm.

A questo punto ponete le striscioline di pollo in una ciotola a cui aggiungete della farina ad occhio. La farina non deve essere abbondante ma deve bastare per infarinare i vostri straccetti in modo omogeneo, quindi procedete a poco a poco spolverandoli di farina con le mani fino a quando non avrete terminato tutti gli straccetti.

Non appena i vostri straccetti saranno ben infarinati, scaldate una padella antiaderente con un filo di olio evo (quanto basta per rosolare il pollo, poiché non deve friggere!). Non appena la padella si sarà riscaldata versate dentro gli straccetti di pollo e rosolateli per qualche minuto da entrambi i lati, girandoli delicatamente. A questo punto aggiungete il vino bianco e sfumate per qualche minuto, fino a quando l’alcool non sarà evaporato del tutto.

Nel frattempo spremete il succo di un limone, meglio se biologico poiché tende ad essere più dolce e succoso, e versatelo sugli straccetti.

Salate i vostri straccetti di pollo secondo il vostro gusto e mescolate per qualche minuto con un cucchiaio di legno fino a quando i vostri straccetti non risulteranno cotti, morbidi e cremosi. A questo punto spegnete il fuoco, versateli in un piatto da portata, guarniteli con qualche fettina di limone e serviteli caldi, accompagnati da un buon contorno di verdure.

Consigli

Questo piatto è perfetto per accompagnare del riso basmati e delle verdure per ottenere un piatto perfetto dal punto di vista nutrizionale, adatto quindi a tutti, anche agli sportivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *