Pizza e fichi

Ingredienti

Ricetta per 4 persone

Per l’impasto della pizza:

  • 500 grammi di farina manitoba
  • 250 ml di acqua
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cubetto di lievito di lievito di birra (25 grammi)
  • sale q.b.
  • 140 ml di olio evo

Per la farcitura:

  • 250 grammi di crescenza
  • 250 grammi di gorgonzola dolce
  • 5 fichi 

Chi ha detto che la pizza sta bene solo con ingredienti salati? Pizza e fichi è una pizza gourmet, con ingredienti poveri e genuini per chi ha voglia di mangiare una buona pizza, soddisfando la voglia di salato e dolce al tempo stesso. Provare per credere!

Preparazione

Per la preparazione della pizza e fichi iniziate sciogliendo il lievito di birra nell’acqua tiepida, a cui aggiungete lo zucchero per attivarlo.

In una ciotola capiente versate l’acqua (con il lievito e lo zucchero disciolti dentro), l’olio, la farina e un po’ di sale (regolatevi con la quantità in base al vostro gusto).

Iniziate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed elastico, dalla consistenza un po’ appiccicosa. A questo punto spennellate la superficie dell’impasto con un po’ di olio d’oliva per evitare che si asciughi, ricoprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio del volume in un luogo caldo.

Una volta lievitato l’impasto stendete su una teglia antiaredente, precedentemente unta d’olio e fate lievitare un’altra ora.

Dopo la seconda lievitazione fate dei solchi nell’impasto steso con le dita, spargete la superficie con tocchetti di crescenza e gorgonzola, tagliate i fichi in 4 e poneteli sopra.

Fate cuocere in forno preriscaldato ventilato a 200° per 15 minuti! Nel forno i fichi si caramelleranno e rilasceranno gli zuccheri sulla superficie della pizza, per un risultato dolce e goloso!

Servite la vostra pizza e fichi calda e stupite i vostri commensali!

 

Note:

  • I tempi di lievitazione cambiano a seconda della stagione e della temperatura interna. In estate è sufficiente fare lievitare la pizza nella ciotola coperta con la pellicola, in inverno bisogna creare un ambiente caldo favorevole alla lievitazione. Per farlo potete mettere l’impasto a lievitare in forno con la luce accesa.
 
  • Tagliate i fichi in 4 nel senso della lunghezza e otterrete anche un bell’effetto scenico, oltre che una pizza buonissima e dolcissima.
 
  • L’impasto proposto è simile a quello di una focaccia per ottenere un risultato più alto e morbido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *