Frittelle dolci al miele veloci

Frittelle dolci al miele

Ingredienti

Ricetta per 20 frittelle circa

  • 200 grammi di farina 00
  • 150 ml d’acqua
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 tuorlo d’uovo
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 50 grammi di uvetta
  • buccia grattugiata di un’arancia
  • miele q.b.
  • olio di semi per friggere
Frittelle dolci al miele, velocissime da preparare ( 30 minuti), senza lattosio e senza lievitazione, ottime per una dolce pausa in ogni momento della giornata. L’impasto, semplicissimo da realizzare, rimane morbido e fragrante anche quando si raffreddano.      Si conservano perfettamente per 3 giorni circa sotto una campana di vetro e si possono riscaldare nel microonde per gustarle calde, come appena fritte.

Preparazione

Per preparare le frittelle dolci al miele, versate in una ciotola la farina ed il lievito, precedentemente setacciati, insieme allo zucchero e al sale. Mescolate le polveri e successivamente aggiungete un tuorlo d’uovo sbattuto e l’acqua a filo, mescolando con una frusta, per ottenere un composto liscio.  Aggiungete la buccia grattugiata dell’arancia e l’uva passa, mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Friggete in abbondante olio bollente un cucchiaio di impasto alla volta fino a quando le frittelle non saranno dorate da entrambi i lati. Fatele raffreddare su un foglio di carta assorbente e successivamente versate le frittelle dolci in una ciotola in cui aggiungete abbondante miele.

Gustate le vostre frittelle dolci al miele, soffici e croccanti, a merenda, nella pausa caffè o come dolcetto di fine pasto. 

 

Consigli

  • Per un dolce senza zucchero potete sostituire lo zucchero con un cucchiaino colmo di miele;
  • Vi consiglio di ammollare l’uvetta in acqua fredda per circa 10 minuti e di strizzarla bene prima di aggiungerla all’impasto;
  • Mescolate di tanto in tanto l’impasto per evitare che l’uvetta si depositi tutta sul fondo.
  • Potete conservare le frittelle dolci al miele per 2 giorni in una ciotola ermetica o coperti da pellicola e riscaldarci nel forno a microonde per qualche secondo per gustarli sempre caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *