La domenica in Sicilia..

Sapete qual è la cosa che mi piace di più della Sicilia?

In Sicilia cammini per strada, non importa se è estate o inverno, non importa se fa freddo o caldo, se piove o se c’è il sole, se è un giorno festivo o un giorno feriale. In Sicilia ogni volta che cammini per strada, a qualunque ora, sentirai sempre odore di cibo e con il semplice olfatto riuscirai a comprendere perfettamente se qualcuno sta cucinando una parmigiana, il pesce stocco, gli arancini o se dal forno sta uscendo una golosa torta al cioccolato. Quell’odore di cibo inebrierà i tuoi sensi, appagherà il tuo pensiero e ti farà venire voglia di cucinare e, sicuramente, di mangiare.

In Sicilia c’è proprio la cultura del cibo, ma non di cibo qualunque, ma di quello cucinato dalle nonne e dalle mamme con amore e infinita pazienza, per un breve pasto ristoratore o per il pranzo della domenica. Da noi il pranzo della domenica è un momento simile al Natale, le famiglie si riuniscono, cucinano, mangiano, ridono e scherzano insieme e non importa se sia stata una settimana pesante, la domenica scaccia via i brutti momenti e ti regala una sensazione di pura felicità. In Sicilia la domenica è famiglia, amore, gioia e unione e non puoi non celebrarla con un piatto di maccheroni alla norma, una grigliata di carne e i nostri amati cannoli alla ricotta.

Adesso sono curiosa, da voi come si festeggia la domenica?

Ah, buona domenica, amici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *