Cuori di carciofi a testa in giù

Ingredienti

Ricetta per 5 persone

  • 10 cuori di carciofi 
  • 1 spicchio d’aglio
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale qb
  • acqua
  • 100 ml di olio evo

ABOUT ME

Mariarosa Orlando

Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.
Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Preparazione

Per preparare i cuori di carciofi a testa in giù, lavate i cuori di carciofi sotto l’acqua corrente.

Tritate il prezzemolo e l’aglio  e ponete il trito in una ciotolina con l’olio e il sale, emulsionate bene fino ad ottenere una salsina.

Riprendete i carciofi e versate sopra la salsina con un cucchiaio, per farla penetrare all’interno delle foglie.

Adesso ponete i carciofi a testa in giù in una padella o in una pentola antiaderente.

Versate l’acqua  nella pentola e riempite per 3/4, lasciando libere le estremità dei carciofi. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 20 minuti circa a fiamma bassa. Di tanto in tanto, durante la cottura, irrorate i carciofi dall’alto con il sughetto.

Una volta che i carciofi sono cotti e che il sughetto si è ristretto, potete decidere se lasciarlo più liquido (pur essendo sempre cremoso) o se frullarlo nel mixer, per avere una salsa più consistente da versare sopra.

I vostri carciofi a testa in giù sono pronti. Possono essere serviti caldi oppure freddi, per un antipasto sfizioso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *